Momenti indimenticabili nel cuore dell’Uzbekistan

16 giorni et 14 notti

Circuito di 16 giorni et 14 notti

Italia – Tashkent – Burchmulla – Tashkent – Urgench – Ayaz Kala – Khiva – Bukhara – Nurata – Aydarkul – Yangigazgan – Mayintepa – Samarcanda – Tashkent – Italia 

Giorno 1/

                  Italia – Tashkent                                             

Volo diretto a Tashkent su una compagnia aerea. Cena e pernottamento a bordo.

Giorno 2/

Tashkent

Arrivo a Tashkent e benvenuto dal tuo autista. Trasferimento e installazione in hotel. Prima colazione. Visita gratuita del Mercato di Chorsu, Complesso di Khasti Imam con la Madrasa di Barak Khan e la Moschea di Tellia Sheikh, Mausoleo di Kafal Shashi, Nuova Moschea Minore. Pranzo. Cammina sul parco di Amir Temur, visita la metropolitana e il Museo delle arti applicate. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 3/

Tashkent – Chimgan – Gulkam – Burchmulla    v (80 km)   (tekking ed escursionismo)                

Prima colazione. Strada per le montagne che sono 80 km dalla città. Trasferimento al Parco naturale Ugam-Chatkal.

16: 00-18: 30 – Trasferimento al villaggio di Burchmulla. Installazione a casa locale e tempo per il tè di benvenuto;

Trekking alla gola di Gulkam attraversando i boschi di betulle (1550-1830m). Picnic durante l’escursione (cestino – cambio); Scopri Le gole di Gulkam e il fiume Mazarsay.

18: 30-19: 30 – Cena a casa locale.

19: 30-21: 00 – Passeggiata nel villaggio. Notte a casa locale.

Giorno 4/

Burchmulla – Patandozboshi – Burchmulla               (trekking, escursionismo, 10 km)

06: 30-07: 00 – Colazione (leggera).

07: 00-07: 30 – Trasferimento a piedi delle montagne;

07: 30-09: 00 – Salita al monte Patandazbashi;

09: 00-11: 00 – Passeggiata in montagna;

11: 00-11: 30 – Sosta per mangiare in montagna (pranzo al sacco);

11: 30-12: 30 – Discesa delle montagne;

12: 30-13: 00 – Ritorno al villaggio;

13: 00-14: 00 – Picnic su una cima (1830 m).

14: 00-17: 00 – Tempo di riposo durante il caldo;

17: 00-19: 00 – Passeggiata sulle rive del Lago Charvak;

19:00 – Cena e pernottamento a casa locale.

Giorno 5/

Burchmulla – Aksarsay – Burchmulla              (trekking, escursionismo, 15 km)

06: 30-07: 00 – Colazione (leggera).

07: 00-07: 30 – Trasferimento al fiume di Chatkal;

07: 30-08: 30 – Inizia il trekking lungo il fiume fino alla cascata Aksarsay (altezza 25 m.);

08: 30-09: 30 – Scoperta del legno di betulla (1300 m sul livello del mare);

09: 30-10: 30 – Passeggiata nella valle di Paltau;

10: 30-12: 00 – Riposo nel bosco di betulle;

13: 00-16: 00 – Picnic e tempo di riposo (1100 m).

17:00 – Visita di Obi Rahmat Grote dell’era Paleolitica;

18:30 – Ritorno al punto di partenza del fiume;

19:00 – Ritorno al villaggio;

19:30 – Cena e pernottamento a casa locale.

Giorno 6/

Burchmulla – Kumbel – Tashkent          (trekking, escursionismo)          (80 km)

06: 30-07: 00 – Colazione;

07: 00-07: 30 – Escursioni a piedi delle montagne;

07: 30-09: 00 – Salita al monte Kumbel (2250 m);

09: 00-10: 00 – Passeggiata in montagna;

10: 00-12: 30 – Discesa delle montagne;

12: 30-13: 00 -Ritorno al villaggio;

13: 00-14: 00 – Pranzo a casa locale;

14: 00-16: 00 – Trasferimento a Tashkent.

Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 7/

Tashkent – Urgench – Ayazkala – Khiva              HY  1051 v (180 km)

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto per il volo per Urgench alle 07:15. Benvenuto dal tuo autista. Strada per visitare le fortezze del deserto: Toprak Kala e Ayaz Kala. Incontri rispettivamente dal 3 ° e 6 ° secolo, testimoniano un glorioso passato di Khorezm. Si trovano ai margini del deserto di Kyzyl-Kum in un suggestivo scenario naturale. Pranzo . Torna a Khiva, visita il palazzo invernale di Nurullaboy. Cammina intorno al bastione e sui bastioni al tramonto. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 8/

Khiva

Prima colazione. La visita gratuita inizia all’ingresso della fortezza “Ata darvaza” (Itchan Qala-citta interiore). I monumenti architettonici protetti dall’UNESCO sono stati eretti durante il X-XVIII secolo e sono conservati in buone condizioni fino ad oggi. Visiterai successivamente il minareto incompiuto Kalta Minar, la madrasa di Mohamed Aminkhan, il seggio del re e l’antico palazzo Kunya Ark, la madrasa di Mohamed Rahimkhan, l’officina di legno intagliato Khiva, il mausoleo di Mahmud e il minareto di Pahlavan Islamkhodja. Pranzo. Continuazione con la Moschea di Djuma, Caravan Saray, il palazzo di Tosh Khavli e il Khan Harem. Salire sulla terrazza Oksheikbobo al tramonto. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 9/

                              Khiva – Bukhara                                                  (450 km)                                                      

Prima colazione. Strada per Bukhara. La strada passa attraverso il deserto di Kyzyl Kum e il percorso è tra le dune di sabbia. In precedenza, le carovane dirette a ovest passavano da quella parte della Via della Seta che collegava le città occidentali e Bukhara. Pranzo. Arrivo e installazione in hotel. Prima scoperta della città. Inizierai la tua visita gratuita con l’ensemble di Lyabi Khauz risalente al XVI secolo in un ambiente verdeggiante di vecchi alberi che circondano un piccolo stagno. Visiterete la Madrasa di Kukeldash e la Madrasa di Nadir Divanbegi. Cena . Pernottamento in hotel.

Giorno 10/

Bukhara    

Prima colazione. Visita gratuita di Bukhara dal mausoleo di Ismail Samani, il mausoleo di Shashma Ayub, la cittadella – Ark, la moschea di Bolo Khauz. Pranzo. Continuazione delle visite gratuite: la moschea di Magoki-Attari, il mercato dei gioiellieri medievali Toki zaffaron  ( oro rosso) e i cambiavalute Toki Sarrafon, il mercato dei cappelli Toki Telpakfurushon, Tim di Abdullakhan, la madrasa di Ulug Beg e la madrasa di Abdul Aziz Khan . Nel cuore della città, ammirerai l’ensemble di Poyi Kalyan con il minareto Kalyan, la madrasa di Mir Arab, la Grande Moschea. Cammina intorno al complesso di Poyi Kalyan al tramonto. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 11/

Bukhara e dintorni                                             (45 km)

Prima colazione. Visita gratuita del complesso di Bakhuddin Naqshbandi, il palazzo estivo dell’emiro di Bukhara – Sitorai Mohi – Khossa e visita la madrasa di Chor Minor. Pranzo. Nel pomeriggio visita di un laboratorio del ricamo di Bukhara e tempo libero per passeggiare nella città vecchia. Ritorna alla madrasa di Chor Minor al tramonto per fare foto migliori. Cena nella Madrasa Nodir Dévanbegi con lo spettacolo di balli, canti tradizionali e spettacoli di moda uzbeki. Pernottamento in hotel.

Giorno 12/

Bukhara – Nurata – Aydarkul – Yangigazgan           (280 km)

Prima colazione. Strada per Gijduvan, famosa per la sua scuola di ceramica. Visita gratuita del “laboratorio dei ceramisti”. Continuazione del viaggio per Nurata, attraverso il grande deserto di Kyzyl-Kum. Arrivo a Nurata e scoperta della città: la piscina con pesci sacri; la moschea e i resti della cittadella Sogdiana. Dopo il pranzo, raggiungerete le rive del lago Aydarkul, possibilità per coloro che desiderano nuotare nelle acque del lago. Partenza per Yangigazgan, luogo di raccolta di popoli nomadi del deserto. Installazione nel campo delle yurte. Quindi, cavalca un cammello nel deserto e incontra una famiglia di allevatori di cammelli nomadi. In un luogo magico, osserverai il tramonto prima di dirigersi verso la tua casa nel mezzo del deserto: una vera yurta khazak dove trascorrerai la notte. Cena tradizionale accompagnata da vodka e canti Kazaki attorno al fuoco. Notte sotto la yurta.

Giorno 13/

Yangigazgan – Mayintepa – Samarcanda           (270 km) 

Prima colazione. Partenza per Samarcanda attraverso Mayintepa attraverso una campagna più coltivata e ricca. Sulla strada, ti fermerai nel tipico villaggio steppico dell’Asia centrale. Benvenuto da una famiglia e pranzo con la gente locale, dove potrai gustare la cucina tradizionale. Incontra gli abitanti del villaggio e cammina sulle steppe del villaggio. Quindi guidare a Samarcanda, arrivo e check-in in hotel. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 14 /

Samarcanda

Prima colazione. Visita gratuita di Samarcanda: la moschea di Bibi Khanum costruita nel 1399 per ordine di Tamerlano, il più grande mercato di Samarcanda che si trova accanto a questa moschea e alla necropoli di Shakhi Zinda. Pranzo. A seguito di visite gratuite del mausoleo di Gur Emir con la sua enorme cupola turchese che ospita le tombe di Tamerlano, la piazza di Registan con le sue tre madrase incluse la madrasa di Ulug Beg (XV secolo), la madrasa di Shir Dar (XVII secolo), la Madrasa Tillya Kari (XVII secolo). Resta alla piazza di Registan per vedere la sua bellezza fatata al tramonto. Sspettacolo musicale e presentazione di costumi storici a Samarcanda. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 15/

                            Samarcanda – Tashkent                                            (in treno)                                             

Prima colazione. Visita gratuita del museo di Afrosiab con i suoi affreschi risalenti ai secoli VII e VIII, l’osservatorio di Ulug Beg, uno dei più grandi astronomi del suo tempo, il laboratorio di pergamena di Samarcanda realizzato secondo i metodi ancestrali delle cortecce del gelso. Pranzo. Poi tempo libero per camminare nella città vecchia. Trasferimento alla stazione ferroviaria per il treno veloce “Afrosiyob” alle 17:00 o alle 18:00, arrivo a Tashkent alle 19:10 o alle 20:10, benvenuto dal vostro autista. Trasferimento in hotel. Cena . Pernottamento in hotel.

Giorno 16/

Tashkent –  Italia     

Prima colazione. Quindi trasferimento all’aeroporto per il volo a Roma da una compagnia aerea. Formalità e controllo doganale.



Karavan Travel

Per conoscerci