I monumenti affascinanti di Via della Seta

15 giorni e 13 notti

Circuito di 15 giorni e 13 notti

Milano – Urgench – Khiva – Tuprakala – Ayazkala – Khiva – Bukhara – Nurata – Aydarkul – Yangigazgan – Mayintepa – Samarcanda – Shakhrisabz – Samarcanda – Tashkent – Kokand – Richtan – Fergana – Margilan – Tashkent – Milano 

Giorno 1/ venerdì

                                       Milano –  Urgench                                             

Volo per Urgench alle 21:15 con Uzbekistan Airways. Cena e pernottamento a bordo

 Giorno 2/ sabato

                      Ugench – Khiva                                                  35 km  (45 min)   

Arrivo a Urgench alle 05:45 in aereo HY-256 e benvenuto dal tuo autista fuori dall’aeroporto. Trasferimento e installazione in hotel. Prima colazione. Visita gratuita dal cancello d’ingresso della fortezza “Ata darvaza” (Itchan Qala- la città interiore). I monumenti architettonici del forte furono eretti durante il X-XVIII secolo e sono conservati in buone condizioni fino ad oggi. Visiterai successivamente il minareto troncato Kalta Minar, la madrasa di Mohamed Aminkhan, l’assedio del re e l’antico palazzo di Kunya Ark, la madrasa di Mohamed Rahimkhan, il mausoleo di Said Alouddin, il mausoleo di Mahmud Pahlavano e il minareto di Islamkhodja. Pranzo. A seguire tour gratuiti della Moschea Juma, del Caravan Saray, del Palazzo Tosh Khavli e del Khan Harem. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 3/ domenica

                                Khiva – Tuprakala – Ayazkala – Khiva                220 km      

              Prima colazione. Attraversa il deserto di Kyzyl Kum fino alle antiche fortezze di Khorezm. Nelle vicinanze di Ayazkala, gli archeologi hanno infatti scoperto i resti di oltre 40 città-cittadella, ma solo i resti delle due città meglio conservate vengono visitate. Pranzo. Dopo aver attraversato l’Amu Darya, scoprirai successivamente le fortezze dell’assedio Toprakala delle dinastie Khorezm poi Ayazkala con le sue due fortezze in rovina. Strada per Khiva. Quindi tempo libero. Cena accompagnata da canti, balli e musica popolare. Pernottamento in hotel.

Giorno 4/ lunedì

Khiva – Bukhara                                                450 km  

Prima colazione. Strada per Bukhara. La strada attraversa il deserto di Kyzyl-Kum e guidiamo tra le dune di sabbia. In precedenza, le carovane in direzione ovest passavano attraverso quella parte della Via della Seta che collegava le città occidentali e Bukhara. Pranzo. Arrivo e installazione in hotel. Visita gratuita del complesso Labi Khauz che riunisce 3 enormi madrase: khanaka e madrasa di Nadir Devonbegi, madrasa di Kukeldash. Cena. Pernottamento in hotel.

 Giorno 5/ martedì

Bukhara

Prima colazione. Inizierai la visita gratuita  dal mausoleo di Ismail Samani, il mercato con verdure e frutta secca della città, poi vedrai il mausoleo di Shashma Ayub, uno dei monumenti più venerati della città, Piazza di Registan per visitare la Cittadella di Ark, il più antico edificio di Bukhara, la Moschea di Bolo Khauz costruita nel XVIII secolo. Pranzo. Quindi passeggiata  della madrasa di Ulug Beg (1417) costruita dal principe astronomo Samarcanda e dalla madrasa di Abdul Aziz Khan (1654) che si affaccia sulla precedente, dalla moschea Magoki-Attari, nel cuore della città, ammirerai il complesso di Poyi Kalyan, la Madrasa di Mir Arab (1535) e la Grande Moschea costruita nel 1514. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 6/ mercoledì

                Bukhara e dintorni                                   40 km    

Prima colazione. Visita gratuita dall’esterno della città di Bukhara. Vai all’ensemble di Bakhouddin Naqshbandi che fu il grande sofferente dell’Asia centrale, al palazzo estivo dell’emiro di Bukhara – Sitorai Mohi-Khossa, alla piccola madrasa Chor Minor (1807) con i suoi quattro minareti sormontato da cupole turchesi. Pranzo. Nel pomeriggio visita  del laboratorio del ricamo di Bukhara e della sinagoga, quindi tempo libero per la scoperta personale. Cena con spettacolo di balli, canti tradizionali e sfilata di moda nella medersa Nadir Devanbegi. Pernottamento in hotel.

Giorno 7/ giovedì

Bukhara – Nurata – Aydarkul – Yangigazgan          280 km 

           Prima colazione. Guida a Gijduvan, famosa per la sua scuola di ceramica, visita il laboratorio di ceramisti. Continuazione del viaggio per Nurata, attraverso il grande deserto di Kyzyl-Kum. Arrivo a Nurata e scoperta della città: la piscina con pesci sacri; la moschea e i resti della cittadella Sogdiana. Dopo il pranzo, raggiungerete le rive del lago Aydarkul, possibilità per coloro che desiderano nuotare nelle acque del lago. Partenza per Yangigazgan, luogo di raduno dei popoli nomadi del deserto di Kyzyl-Kum. Installazione nel campo delle yurte. Quindi, cavalca un cammello nel deserto e incontra una famiglia di allevatori di cammelli nomadi. In un luogo magico, osserverai il tramonto prima di dirigersi verso la tua casa nel mezzo del deserto: una vera yurta kazaka dove trascorrerai la notte. Cena tradizionale accompagnata da vodka e canti Kazaki attorno al fuoco. Notte sotto la yurta.

Giorno 8/ venerdì

Yangigazgan – Mayintepa – Samarcanda            270 km

            Prima colazione. Partenza in auto per Samarcanda attraverso Mayintepa attraverso una campagna più coltivata e ricca. Sulla strada, ti fermerai nel tipico villaggio steppico dell’Asia centrale. Benvenuto da una famiglia e pranzo con la gente del posto, dove potrai gustare la cucina tradizionale. Incontra gli abitanti del villaggio e cammina sulle steppe del villaggio. Quindi guidare a Samarcanda, arrivo e installazione in hotel. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 9/ sabato

Samarcanda

Prima colazione. Tour gratuito di Samarcanda: inizierai la tua visita con il Mausoleo di Gur Emir e tutto il Registan con la Madrasa di Ulugbeg (15 ° secolo), la Madrasa di Shir Dar (17 ° secolo), la Madrasa di Tillya Kari ( 17 ° secolo). Pranzo. La continuazione delle visite gratuite dalla moschea di Bibi Khanum e la necropoli Shakhi Zinda in cui ogni mausoleo è ricoperto da una cupola blu turchese completamente decorata che data dal XI-XV secolo. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 10/ domenica

                 Samarcanda – Shakhrisabz – Samarcanda            220 km                                              

Prima colazione. Partenza in auto per Shakrisabz, la città natale di Tamerlano. Visita gratuita (a piedi) del complesso Dorut Tilovat che comprende Shamsiddin Kulol e mausolei di Gumbazi Saidon, la moschea di Kok Gumbaz e il secondo complesso di Dorus Siyadat che comprende la moschea di Hazrati Imam e il mausoleo di Jahangir Sultan, il figlio maggiore di Timur. Pranzo. Questo pomeriggio scoprirai il paesaggio più bello del paese attraversando le montagne del Pamir, fermati a fare belle foto. Ritorno a Samarcanda. Spettacolo musicale e presentazione di costumi storici a Samarcanda. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 11/ lunedì

                     Samarcanda – Tashkent                                              (in treno)                                             

Prima colazione. Visita gratuita con il laboratorio di pergamena di Samarcanda (produzione nel modo ancestrale delle cortecce del gelso), la fabbrica di tappeti di seta e l’osservatorio di Ulug Beg. Pranzo. Visita gratuita del museo di Afrosiab con i suoi affreschi risalenti ai secoli VII e VIII, chiese: ortodossa, cattolica-romana, armena. Quindi tempo libero per la scoperta personale. Trasferimento alla stazione ferroviaria per il treno veloce “Afrosiyob” alle 17:00 o alle 18:00, arrivo a Tashkent alle 19:10 o alle 20:10, benvenuto dal vostro autista. Cena. Trasferimento in hotel. Pernottamento in hotel.

Giorno 12/ martedì

Tashkent

Prima colazione. Visita guidata  della città vecchia con la nuova moschea Minore, il grande mercato di Chorsu, il complesso di Khasti Imam, la madrasa di Barak Khan del XVI secolo dove sono conservati il ​​prezioso libro Corano di Osman (VII) e il La moschea di Tellia Sheikh di fronte, il mausoleo Kafal Shashi. Pranzo. Nel pomeriggio, visita gratuita  del Museo delle Arti Applicate e della metropolitana, passeggiata sul Parco di Amir Timur e il Museo Timuride. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno13/ mercoledì

      Tashkent – Kokand – Rishtan – Fergana     (in treno)   120 km

Prima colazione. Trasferimento alla stazione ferroviaria per prendere il treno veloce su Kokand alle 08.05-12.12. Arrivo a Kokand. Benvenuto dal tuo autista. Pranzo. Poi tour gratuito (in auto) di Palazzo di Khudoyor Khan, la moschea Djuma (Venerdì) e il cimitero Reale. Prosegui sulla strada per Rishtan e visita il laboratorio di ceramica di Rishtan, scoprirai il segreto e la tecnica delle famose ceramiche blu di questa città. Strada per Fergana, arrivo e installazione in hotel. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 14/ giovedì

                              Fergana – Margulan – Tashkent                          300 km                 

Prima colazione. Visita gratuita del parco nazionale della città che porta il nome Akhmed al Ferganiy, vissuto nel IX secolo, un grande matematico del suo tempo e guida a Marguilan. Visita guidata al tipico mercato della città e alla fabbrica di seta che è unica nel paese, visita il laboratorio del tessitore e osserva la procedura di tessitura del famoso tessuto dell’atlas, tessitura di tappeti di seta, bozzoli e avvolgimenti , la moschea di Khanakha e il mercato centrale della città. Pranzo. Ritorno in macchina a Tashkent. Arrivo e installazione in hotel. Cena. Pernottamento in hotel.

Giorno 15/ venerdì

Tashkent – Milano

Prima colazione. Mattina libera per scoperta personale.Pranzo. Quindi trasferimento all’aeroporto internazionale per il volo di Milano con Uzbekistan Airways alle 16:00 HY255. Formalità e controllo doganale. Arrivo a Milano alla fine della giornata.

 Fine dei nostri servizi



Karavan Travel

Per conoscerci